Comunità alloggio "Il Germoglio" - Struttura d’accoglienza

La Comunità residenziale, Il Germoglio è orientata al recupero di minori, non esclusivamente italiani, di sesso maschile e di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, provenienti dall'area civile e penale. L'obiettivo che si vuole raggiungere è il distacco, per quanto possibile, delle cause del disagio e della devianza dei minori ospiti, individuate notoriamente nella famiglia e nell'ambiente di provenienza. Con ciò si vuol dire che recuperare un giovane alla società non implica esclusivamente offrirgli delle opportunità strumentali che allontanino il suo percorso di vita da attività non condivise socialmente, ma rendergli visibili altri stili che, attraverso l'esempio quotidiano, diventino per lui una realtà percepibile.

La comunità, infatti, si caratterizza come un ambiente di tipo familiare, organizzata seguendo precise norme e regole che, da un lato, rispettano i diritti dei minori come soggetti sociali, dall'altro li orientano verso l'assolvimento dei loro doveri. La comunità il Germoglio è situata in una villa su due livelli. La parte inferiore è adibita a laboratori con ampi spazi esterni per offrire un luogo di socializzazione e di lavoro, il primo piano è adibito ad abitazione con spazi dediti ad attività collettive distinti dalle camere da letto, presenti in numero di quattro più la stanza per l'operatore notturno.

Indietro